Scaricare windows player


Fai riferimento a questa tabella per trovare la versione di Player appropriata per il tuo sistema. Se usi un Mac, puoi scaricare Windows Media. I video che prima si aprivano con Windows Media Player adesso vengono riprodotti automaticamente con altri lettori multimediali? Niente panico. Probabilmente. Scarica l'ultima versione di Windows Media Player: Lettore di file multimediali utilizzabile anche nei settori professionali, completo e dall'interfaccia ben. Windows Media Player 11 consente di riprodurre file audio, video e immagini. Questo lo differenzia dalle versioni precedenti, permettendo la riproduzione di tutti i.

Nome: scaricare windows player
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 18.58 MB

Si tratta di uno strumento di qualità con cui riprodurre video e audio sul nostro computer. Potremo anche masterizzare canzoni su un CD o anche estrarle per poi inserirle nella playlist di WMP. Non perdere tempo e scarica subito Windows Media Player Caratteristiche Nuovo pannello di controllo che semplifica la creazione di playlist.

Con la funzione Media Guide potrai cercare i tuoi video e le canzoni preferite.

È anche possibile estrarre canzoni dai CD. Questa applicazione riceve regolari aggiornamenti alla libreria quando si tratta di cover e informazioni di album, grazie alla sua integrazione al web.

Inoltre, video e suoni possono essere regolati per quanto riguarda il livello del volume, luminosità, saturazione e contrasto, tra le altre cose.

Semplice, veloce e potente

Interfaccia semplificata Windows Media Player ha un'interfaccia intuitiva e facile da usare, nella quale i pulsanti principali 'avvio', 'precedente' e 'successivo' sono posizionati in fondo. Fornisce molti temi e aspetti per customizzarne il look.

Inoltre, alcune persone affermano che le caratteristiche che sono state applicate al lettore provengano dal design di Windows 8. Software simili Le possibilità di sincronizzazione multimediale rendono questo software comparabile solitamente a Spotify , una buona alternativa se desideri goderti la musica senza occupare spazio sull'hard disk del tuo computer.

Nella finestra che si apre, assicurati che nel menu a tendina collocato in alto a destra ci sia la voce Categoria altrimenti selezionala tu e clicca sull'icona Programmi collocata in basso a sinistra.

Seleziona quindi l'opzione Attiva o disattiva funzionalità di Windows dalla schermata che comprare sotto la voce Programmi e funzionalità , espandi la cartella Funzionalità multimediali presente nella finestra che si apre, metti il segno di spunta accanto alla voce Windows Media Player e fai click su OK per eseguire la reinstallazione di Windows Media Player sul computer.

L'operazione dovrebbe durare solo pochi minuti.

Missione compiuta! Se vuoi impostare il software in modo che diventi il media player predefinito di sistema cioè il programma con cui aprire video e file audio al doppio clic , vai nel Pannello di controllo come spiegato prima e clicca prima sulla voce Programmi in basso a sinistra e poi su Imposta programmi predefiniti sotto l'icona relativa ai programmi predefiniti.

Nella finestra che si apre, seleziona Windows Media Player dalla barra laterale di sinistra, clicca sul pulsante Imposta questo programma come predefinito e il gioco è fatto.

Windows Media Player aprirà tutti i file supportati al doppio clic sulle loro icone. Se vuoi modificare la lista dei file associati a Windows Media Player, clicca sul pulsante Scegli i valori predefiniti per questo programma e, nella schermata che si apre, metti il segno di spunta accanto alle tipologie di file che vuoi aprire con esso. Come installare Windows Media Player Se nel pannello di controllo non trovi alcun riferimento a Windows Media Player, sul tuo computer potrebbe essere installata un'edizione "N" del sistema operativo, la quale, come spiegato in apertura del post, per questioni burocratiche legate alla concorrenza non comprende il lettore multimediale di casa Microsoft.

Per scaricare il Media Feature Pack più adatto alla versione di Windows installata sul tuo PC, collegati a uno dei link che ti ho appena fornito, assicurati che nel menu a tendina relativo alla lingua ci sia selezionato l'italiano e clicca sul pulsante Scarica.

Windows Media Player 11

Seleziona quindi il pacchetto d'installazione il cui nome termina con x86 se utilizzi un sistema operativo a 32 bit oppure con x64 se utilizzi un sistema operativo a 64 bit e pigia su Avanti per avviare il download. In alcuni casi, il nome del Media Feature Pack per i sistemi a 32 bit non include la dicitura "x86" ma è uguale a quello del Media Feature Pack per i sistemi a 64 bit, eccezion fatta per il suffisso "x64".

A scaricamento completato, avvia il file che hai appena scaricato es. Dopodiché bisogna accettare le condizioni d'uso del Media Feature Pack cliccando sull'apposito pulsante, attendere il completamento dell'installazione dell'aggiornamento e cliccare sul pulsante Chiudi per concludere il setup.

Dopo aver installato Windows Media Player, per ripristinare l'associazione del lettore con i principali formati di file audio e video, devi recarti in Pannello di controllo e impostare il programma come media player predefinito seguendo la stessa procedura che ti ho illustrato nel paragrafo precedente di questo tutorial. Se vuoi modificare la lista dei file associati a Windows Media Player, invece, fai clic sul pulsante Scegli i valori predefiniti per questo programma e metti il segno di spunta accanto alle tipologie di file che intendi associare a Windows Media Player.

Utilizzi ancora il caro vecchio Windows XP? Allora puoi scaricare Windows Media Player direttamente dal sito Internet di Microsoft , collegandoti a quest'ultimo e cliccando sul pulsante Scarica. A download completato, avvia il pacchetto d'installazione del programma wmpwindowsxp-xIT-IT.