Scarica lavastoviglie fatica a


  1. Commenti a: Come risolvere i problemi della lavastoviglie?
  2. Informazioni su questo wikiHow
  3. Manutenzione lavastoviglie: guasti frequenti
  4. Problemi lavastoviglie ? Consigli e soluzioni
  5. Lavastoviglie non carica acqua, possibili cause e soluzioni

La tua lavastoviglie non scarica l'acqua? Suggerimenti e consigli su come risolvere il problema senza dover chiamare un tecnico specializzato. Riparare una lavastoviglie che non scarica acqua è più semplice di quanto pensi . I motivi del guasto possono essere molteplici, ecco perché. La lavastoviglie non scarica l'acqua? Scopri le 5 cause principali e ordina i pezzi di ricambio su seed-designs.us Spedizione e resi gratuiti. Il problema era il tubo di scarico dietro la lavastoviglie che quando è il calore il tubo nella curva si è schiacciato e l' acqua passava a fatica.

Nome: scarica lavastoviglie fatica a
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 24.58 MB

È venuto il tecnico della Whirlpool. La lavastoviglie mi dava problemi. Cercando in rete ho scoperto che questi problemi sono in genere associati a uno scarico otturato.

Ho controllato: lo scarico era a posto. Il tecnico è arrivato cinque giorni dopo la mia chiamata. Svitando quattro viti ha aperto uno sportello che accede alla parte inferiore della lavastoviglie sotto il vano principale dove si mettono le stoviglie sporche e mi ha chiesto una spugna.

Una spugna?

Con il calore il tubo nella curva si è schiacciato e l' acqua passava a fatica. You can post now and register later.

Commenti a: Come risolvere i problemi della lavastoviglie?

If you have an account, sign in now to post with your account. Paste as plain text instead. Only 75 emoji are allowed. Display as a link instead. Clear editor.

Informazioni su questo wikiHow

Upload or insert images from URL. Reply to this topic Start new topic. Recommended Posts. Potrebbe anche accadere che a parità di marchio, i vari modelli di lavastoviglie abbiamo funzioni differenti.

Automaticamente anche gli errori e le spie potrebbero, ma non è certo, essere differenti. Cosa bisogna fare? Basta semplicemente staccare la spina per alcuni secondi e inserirla nuovamente. Spia del brillantante : questa spia non segnala nessun tipo di problematica grave della lavastoviglie. Essa si potrebbe accendere nel caso in cui: — Il contenitore,da vuoto, è stato riempito da poco; — Il tappo non è stato chiuso bene; — Il contenitore è vuoto; — Si utilizzano le pastiglie. Nel primo caso, vengono utilizzati appositi strumenti, come ad esempio lo sturalavandino a ventosa, lo sturalavandino a molla, oppure la pistola, che consentono di eliminare gli elementi esterni che hanno determinato il blocco.

Sul mercato sono disponibili diversi rimedi chimici.

Manutenzione lavastoviglie: guasti frequenti

Tra questi molti sono acidi e per il loro utilizzo è necessario verificare che i componenti non vadano a danneggiare il materiale dello scarico. In ogni caso, è sempre raccomandato seguire attentamente le indicazioni presenti sull'etichetta ed indossare per precauzione un paio di guanti di gomma per evitare lesioni della pelle.

Tra i prodotti più efficaci va menzionata anche la soda caustica , da maneggiare con molta attenzione vista la sua azione altamente ustionante. Ma come utilizzare i vari rimedi?

Quello più semplice da maneggiare è senza dubbio lo sturalavandino a ventosa ed è a lui che pensiamo ogni volta che lo scarico si ostruisce e dobbiamo intervenire. Prima di applicarlo nel lavello infatti è necessario togliere l'eventuale acqua stagnante e farne scorrere un po' dal rubinetto per favorire l'emersione di eventuali oggetti e sporcizia più superficiali. Dopo aver eliminato di nuovo l'acqua, poi, bisognerà chiudere perbene il piccolo foro presente sull'estremità del lavello in corrispondenza del rubinetto utilizzando un semplice pezzetto di stoffa.

A questo punto, potremo appoggiare la ventosa sul buco facendola aderire bene e muovere lo sturalavandino su e giù.

Problemi lavastoviglie ? Consigli e soluzioni

Fatto questo, dovremmo far uscire fuori tutto quello che finora aveva otturato il lavandino e rimuoverlo con l'aiuto di un po' di carta.

Disponibile nei ferramenta , questo attrezzo deve essere inserito direttamente nello scarico fino a quando non risulti bloccato. Successivamente, basterà far ruotare il manico per rompere e far scorrere via agevolmente il materiale che ha causato l'ostruzione. Ancora più semplice nell'utilizzo e dall'azione immediata è la pistola ad aria compressa. La pistola presenta all'estremità una ventosa che andrà applicata ben bene al buco dello scarico.

Economico e facile da utilizzare è lo sturalavandino a pressione prodotto da Pango che in pochi minuti e rispettando l'ambiente riesce a sbloccare completamente ogni tipo di scarico. Per quanto riguarda i rimedi chimici , quello più conosciuto è sicuramente l' Idraulico liquido di Mister Muscolo. Molto facile da utilizzare, questo prodotto va versato direttamente nello scarico ed è necessario attendere circa quindici minuti perché faccia completamente effetto.

Un prodotto molto innovativo, è quello distribuito da Martec AG , l' Household sturascarichi.

Si tratta di una soluzione del tutto ecologica che consente di sbloccare lo scarico attraverso una pressione a gas generata da un propellente. Bisognerà invece fare molta attenzione se si vuole utilizzare la soda caustica. Questa infatti deve essere versata nello scarico perfettamente asciutto per poi aggiungere attraverso i tubi anche una pentola d'acqua bollente, facendo molta attenzione a non schizzarsi e quindi a non ustionarsi.

Lo scarico a questo punto sarà subito libero, vista la potente azione della soda. Un rimedio molto più leggero ma decisamente meno rischioso è invece il sale grosso , valido anche per bloccare altri scarichi, come ad esempio quello della vasca o del bidet. La procedura è simile a quella adottata per la soda caustica. Dopo aver tolto l'eventuale acqua presente nel lavandino, con l'aiuto ad esempio di una spugna , bisognerà infatti prendere un bicchiere grande pieno di sale e versarlo nello scarico.

Dopo circa dieci minuti, andranno versati lentamente tre o quattro litri d' acqua bollente , aspettando che il liquido defluisca completamente.

Lavastoviglie non carica acqua, possibili cause e soluzioni

Se al primo tentativo lo scarico non è ancora libero, sarà necessario ripetere l'operazione un'altra volta. Vai alla HomePage.

Seleziona la sezione in cui ricercare. Sbloccare lo scarico del lavandino occluso NEWS Pulizia casa 27 Agosto ore Per sbloccare lo scarico di un lavandino esistono molte soluzioni fai da te. Quelle principali e più efficaci possono essere di tipo meccanico o di natura chimica. Rimedi fai da te per sbloccare lo scarico del lavandino I rimedi per riuscire a sbloccare lo scarico del lavandino otturato con un fai da te abbastanza facile e veloce possono essere di tipo meccanico e di tipo chimico.

Sturalavandino ad aria compressa Libera tubature e scarichi otturati, senza l'uso di prodotti chimici e detergenti con la sonda per idropulitrici di bakaji Nome visualizzato nel commento.