Come scaricare whatsapp su iphone senza carta di credito


Se vuoi creare un ID Apple. Se è dunque tua intenzione scaricare Whatsapp su iPhone ti suggerisco di afferrare subito il tuo nuovo smartphone, di assicurati che ci sia una connessione a. Come scaricare Whatsapp su iPhone senza usare la carta di credito? Aggiornamento: La Postepay si può usare? Le carte prepagate di iTunes. Innanzitutto, ciao a tutti. mi chiamo Valerio e posseggo un iPhone e un iPad da oltre due anni, e faccio parte del gruppo degli articolisti dei siti.

Nome: come scaricare whatsapp su iphone senza carta di credito
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 29.25 Megabytes

E senza aver bisogno del jailbreak AltStore è un progetto un po' controverso, che consente di installare uno store alternativo su iPhone e iPad anche con iOS 13 e senza jailbreak. Si tratta di una pratica che viene espressamente vietata da Apple di Nino Grasso pubblicata il 26 Settembre , alle nel canale Apple Apple iPhone iPad Riley Testut è uno sviluppatore di app iOS, e ha rivelato un progetto che potrebbe avere la capacità di rivoluzionare l'ecosistema iOS e il modo in cui viene affrontato l'argomento store alternativi da Apple.

A volte sul web compaiono alcune app che sfruttano dei trucchi per aggirare queste restrizioni, ma spesso c'è la richiesta esplicita del jailbreak per funzionare. Non è questo il caso di AltStore, soluzione alternativa all'App Store integrato nativamente su iOS che è stato annunciato in queste ore. AltStore non richiede il jailbreak o altri metodi di sblocco, e sarà disponibile sin da subito anche per chi ha l'ultima versione del SO mobile, iOS Arriva AltStore, lo store alternativo ad App Store su iOS senza jailbreak Testut scrive che AltStore utilizza la feature che consente agli sviluppatori di testare le proprie app sui dispositivi, e non certificati enterprise che possono essere annullati dalla stessa Apple.

E questo richiede probabilmente una nuova versione del sistema operativo.

Primary Sidebar

In questa fase vi verrà chiesto se volete recuperare un backup da iTunes o da iCloud. In alternativa, potete selezionare la voce Trasferisci dati da Android in fase di attivazione per poi seguire le operazioni sullo schermo.

Scoprirete tanti consigli interessanti. Dopo averlo scaricato link ed installato, potete procedere con la creazione di un account Apple se non lo avete fatto precedenza o se non ne avete già uno. Ora clicca su Crea nuovo ID Apple.

Accetta i termini e le condizioni e la Politica sulla privacy di Apple. Ora fai clic su Continua.

Inserisci i dati della carta di credito e le informazioni di fatturazione, quindi fai clic su Continua. Scorri fino in fondo e tocca Accedi. Tocca Crea nuovo ID Apple.

Accetta i termini e le condizioni e la Politica sulla privacy di Apple Completa il modulo per creare il tuo nuovo ID Apple, quindi tocca Avanti. Inserisci i dati della carta di credito e le informazioni di fatturazione, quindi tocca Fine. Quando ti viene richiesto, tocca Visualizza account e apporta le modifiche da te desiderate. E se non hai una carta di credito o una prepagata? Ora che hai creato un account iTunes, puoi iniziare a scaricare e acquistare app, musica, film e tanto altro.

Trasferire i dati da altro dispositivo Puoi trasferire i dati di backup da un vecchio iPhone sia tramite iCloud che tramite iTunes. E con con iCloud è semplicissimo trasferire impostazioni, foto, app e documenti su un nuovo dispositivo. Per risparmiare tempo, il backup non include le app vere e proprie, le quali vengono caricate in un secondo momento direttamente da iTunes.

Giustamente, se uno non ha una carta di credito o comunque non vuole collegarla non deve essere obbligato, a mio avviso. E questo non per favorire la pirateria, anzi esistono vari modi per acquistare app senza collegare una carta di credito. Una delle più fantasiose è… Farsele regalare da un amico. Chiaramente dovrete dare i soldi in moneta all'amico, ma è comunque una soluzione.

Molto più comode le iTunes card, che potrete trovare ormai in qualsiasi negozio di elettronica, hanno prezzi vari dalle 15 alle 50 euro e contengono un codice che potrete utilizzare per avere il credito sul vostro account, utilizzabile per acquistare le app fino a che non sarà esaurito.