Come scaricare app su sd


Di recente hai comperato il tuo primo smartphone Android e ben felice della cosa hai subito cominciato a scaricare tutte le applicazioni che pensavi potessero. Come spostare app su scheda SD. di Salvatore Aranzulla. Preso dall'euforia di aver acquistato un nuovo smartphone o tablet hai iniziato a scaricare a “manetta”​. Come impostazione di default Android installa le nuove app nella memoria interna del dispositivo, ma disponendo di una SD card è possibile. Spostare le applicazioni dalla memoria alla SD fa guadagnare molto spazio nello smartphone: ecco come farlo in poche e semplici mosse.

Nome: come scaricare app su sd
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 15.78 MB

Prima di tutto… Per prima cosa, bisogna fare 3 operazioni: verifica che il tuo device sia dotato dello spazio fisico per alloggiare una memory card esterna: sul bordo del dispositivo o nel vano della batteria dovresti trovare una fessura che — in genere — riporta la scritta SD e microSD; controlla che nel tuo dispositivo sia effettivamente inserita una scheda di memoria extra.

Se il tuo dispositivo è dotato di una card di memoria extra e di un gestore di file, sei pronto a trasferire i tuoi dati sulla scheda SD. Di seguito, ti spieghiamo come svolgere questa operazione in modo facile e veloce. Ma attenzione! Il tuo dispositivo potrebbe essere equipaggiato con una versione di sistema operativo che non consente di spostare le applicazioni su micro SD.

In questo caso, puoi forzare il sistema eseguendo il root, una serie di operazioni che ti consentono di entrare nel sistema e di modificarlo.

Ecco i passaggi: 1 fai un backup di Android: durante il Root, App e dati verranno cancellati, quindi mettili al sicuro!

Per non perdere nulla, salva foto, video, messaggi e file sia sul computer che sul Cloud. Su Google Play trovi tantissime App in grado di svolgere questa funzione.

Non sai quale scegliere? Prosegui la lettura!

Spostare app Android su scheda SD

Quali sono le applicazioni migliori per questa operazione? Qui sotto trovi le recensioni delle 2 App più popolari di Google Play.

Inoltre, ti permettere di condividere le tue App con gli amici, e ti aiuta a disinstallare e nascondere dal menu del telefonino le applicazioni che non ti interessano più. Supporta le versioni di Android da 2 a 8, ma è possibile che non funzioni correttamente su alcuni modelli di device.

Link2SD Si tratta di un gestore file gratuito con alcune funzioni extra a pagamento che semplifica lo spostamento delle applicazioni sulla scheda SD del tuo dispositivo.

Come fa? Link2S crea una partizione secondaria nella micro SD e la usa come se fosse un segmento della memoria interna.

Hai letto questo?SCARICARE APP DA CYDIA

Spostare i dati di Whatsapp su SD, trasferendoli dallo storage interno alla memory card del dispositivo, è possibile anche senza ottenere i permessi di Root. Selezionate tutte le app che desiderate trasferire. In questo modo l'app di sistema verrà convertita in una normale app installata manualmente.

Creando un collegamento siete appena riusciti a trasferire le vostre app sulla scheda SD liberando la memoria del vostro smartphone Android. Quali app avete deciso di trasferire? Siccome la scheda microSD diventa di fatto memoria interna aggiuntiva del telefono, assicurarsi di comprarne una che sia veloce e buona se non si vuole che lo smartphone diventi lento non usare quindi una scheda vecchia o economica.

Per impostare la scheda SD come memoria interna inseriamo la scheda nel dispositivo nell'apposito slot potrebbe anche essere lo slot SIM 2 sugli smartphone dual SIM con slot ibrido , quindi andiamo nel menu Archiviazione e USB per trovare l'opzione Cancella e formatta, che permette di configurare la scheda SD come memoria interna. Una volta finito si potrà scegliere di spostare i dati foto, file e alcune app attualmente nella memoria interna del dispositivo, sulla scheda.

Questo passaggio fa in modo che le future app che andremo a installare, le nuove foto che si scatteranno col cellulare e altri dati verranno memorizzati sulla microSD automaticamente.

La memoria interna rimarrà comunque lo spazio predefinito di tutti i contenuti generati dalle app, per i file di sistema, per la cache delle app e per le app che necessitano di essere eseguiti in questa posizione.