Via crucis audio da scarica


  1. via crucis
  2. Sotto la tua protezione cerchiamo rifugio, o Santa Madre di Dio.
  3. Via Dolorosa. Meditazioni sulla Via Crucis
  4. Via Crucis audio

Via Crucis: File audio Mp3 da scaricare. Gesù è aiutato dal Cireneo a portare la Croce, Scarica come MP3. VI Stazione La Veronica asciuga il volto di Gesù. La Via del Calvario: mp3 da scaricare. Via Crucis di Giovanni Paolo II con sottofondo musicale. Dio non fa graduatorie. Non sempre si lascia incantare da chi sa parlare meglio. Non sempre, rispetto al sospiri dignitosi dei povero, dà la precedenza al canto.

Nome: via crucis audio da scarica
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 14.80 Megabytes

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore Con audio bg. VIA Crucis. Pubblicato Annalisa Arcuri Modificato circa un anno fa Incorpora Copiare nel buffer di scambio Presentazioni simili Presentazione sul tema: "Con audio bg. Segno di dolore e di apparente sconfitta, ma è soprattutto segno di vittoria sul male e sulla morte, segno dell'amore di Gesù per noi.

Il Padre del Signore nostro Gesù Cristo illumini gli occhi del nostro cuore per farci comprendere a vangelu di cristu scaricare mp3 ora quale speranza ci ha chiamati. Nome file: vangelu di cristu scaricare mp3 ora ora-adoraz-gaudete.

Evangelii Gaudium Esortazione Apostolica sull annuncio. Maranatha Vieni Signore Gesu.

via crucis

Pur avendo attivato tutti i filtri neces sar i, potrebbe capitare di vedere qualche banner che desta perplessità.

Gesù è deposto dalla croce. Giuseppe Novena 7 Dolori e Allegrezze S. Le donne piangono per Gesù.

La Veronica asciuga il volto di Gesù. Per la vostra passione, per il vostro sangue, fatemi audoi delle indulgenze annesse a questo Santo esercizio, anche in suffragio delle anime del purgatorio. Lascia un commento Annulla risposta Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

La preghiera è un cammino che ci porta verso Dio. Non sempre si fa sedurre dal profumo dell'incenso, più di quanto non si accorga del tanfo che sale dai sotterranei della storia. L'abbiamo attaccata con riverenza alle pareti di casa nostra, ma non ce la siamo piantata nel cuore.

Pende dal nostro collo, ma non pende sulle nostre scelte. Le rivolgiamo inchini e incensazioni in chiesa, ma ci manteniamo agli antipodi della sua logica.

L'abbiamo isolata, sia pure con tutti i riguardi che merita. E quando arriva ai primi tornanti del Calvario, non cerca deviazioni di comodo, ma vi si inerpica fino alla croce.

Sotto la tua protezione cerchiamo rifugio, o Santa Madre di Dio.

O di sussurri, brevi come un fiat O di abbandoni, totali come un Amen. O di riverberi biblici, ricuciti dal filo di una sapienza antica, alimentata da fecondi silenzi.

Il "servizio a ore", in cui magari per ogni eccedenza chiediamo compensi maggiorati come un operaio che esige lo straordinario, sa di mercificazione. In concreto, innamorarsi di Gesù Cristo vuol dire conoscenza profonda di lui, assimilazione dei suo pensiero, accoglimento senza sconti delle esigenze radicali del Vangelo.

Via Dolorosa. Meditazioni sulla Via Crucis

Col fiato grosso, dopo aver tanto camminato. Ma se ci sentiamo sfiniti non è perché abbiamo percorso un lungo tragitto o abbiamo coperto chissà quali interminabili rettilinei.

E' perché, purtroppo, molti passi li abbiamo consumati sui viottoli nostri, e non sui tuoi sentieri, seguendo i tracciati involuti della nostra caparbietà faccendiera, e non le indicazioni della tua Parola. Lasciarsi contaminare inguaribilmente dalla speranza della risurrezione.

Via Crucis audio

Affrontare le tribolazioni, il dolore e perfino la morte, sapendo che verranno giorni in cui "non ci sarà né lutto né pianto", e tutte le lacrime saranno asciugate dal volto degli uomini. Non angosciarti tu che, per un tracollo improvviso, vedi i tuoi beni pignorati, i tuoi progetti in frantumi, le tue fatiche distrutte.

Non tirare i remi in barca, tu che sei stanco di lottare e hai accumulato delusioni a non finire.

Non abbatterti fratello povero, che non sei calcolato da nessuno, che non sei creduto dalla gente e che, invece del pane, sei costretto a ingoiare bocconi di amarezza.