Tubo scarico condensa condizionatore otturato


Attualmente entrambi i condizionatori perdono acqua della vaschetta della condensa quindi presumo che il tubo di scarico della condensa sia. Un altro metodo che si può usare se il tubo di scarico è intasato è una speciale pompa che si può comprare in un negozio di ferramenta. Si può. Questo succede il più delle volte, perché il tubo di scarico della condensa risulta essere piuttosto sporco o "intasato" e bisogna fare una pulizia. Tubo di scarico della condensa: quanti litri può sopportare? Tra i più conosciuti possiamo trovare i condizionatori con motore esterno, degli elettrodomestici che servono per Scarico di condensa: perché si ottura?

Nome: tubo scarico condensa condizionatore otturato
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 54.37 MB

Credo che abbia qualche problema a portare fuori la condensa, possibile che sia intasato il tubo? Grazie in anticipo e ciao! Non me ne parlare io ieri e due giorni fa ho fatto le prove di esami di stato con una cascata accanto :D Infatti nell'aula in cui eravamo c'era il condizionatore e la condensa cadeva dentro, abbaimo dovuto mettere un secchio.

Cmq nn so cosa posa essere, forse il tubo che porta la condensa è ostruito :confused: voodoo child , Ah, aggiungo che c'è una sola unità esterna che "alimenta" due interne, in due stanze diverse Quella è acqua praticamente distillata, quindi non fa calcare, e allora con cosa si è ostruito? Non è necessariamente un problema di intasatura.

Il mio l'hanno montato con un tratto praticamente quasi orizzontale e quindi a volte capita che l'acqua vada nel senso sbagliato :mad: Oppure se fuori il tubo finisce in un contenitore, se questo si riempie l'acqua torna indietro per il principio dei vasi comunicanti :O kaioh , E poi mi chiedo: come fa a ostruirsi il tubo di scarico della condensa?

Queste vengono collegate direttamente al condizionatore e la condensa viene scaricata a circa 8 metri.

Queste variano a seconda della grandezza e potenza del nostro condizionatore e risolvono i problemi relativi allo smaltimento della condensa. Soluzione dei problemi Ma se il vostro condizionatore inizia ad avere problemi con lo scarico della condensa I nostri tecnici sono a disposizione per assistenza a domicilio.

Preparare una vaschetta per eventuali perdite di condensa dal tubo. Se ci fossero eventuali occlusioni si potrebbe procedere con l'inserimento di un fil di ferro da una parte all'altra.

È buona norma occludere con pezzetti di giornale nei periodi di inutilizzo dei condizionatori per evitare l'intrusioni di eventuali insetti che potrebbero intasare il tubo creando nuovamente problemi. Dopo avere verificato quanto detto sopra, ti conviene sempre rivolgerti a un tecnico specializzato.

Il problema potrebbe infatti dipendere da un malfunzionamento dello split. Trattandosi di un elettrodomestico molto delicato, non di rado il condizionatore va incontro ad una serie di problematiche tecniche.

Se proverai ad intervenire da solo, correrai comunque il rischio di provocare un danno più serio di quello attuale. Giunto a questo punto, puoi provare a detergere il sistema di scarico interno e la superficie della vaschetta.

Per farlo devi svitare i bulloni che fissano il vassoio anti goccia, o sganciarlo se presente un tipo di meccanismo diverso.

Adesso hai la possibilità di sfregarne la superficie interna con uno straccio bagnato. Di contro, tutto questo potrebbe anche non bastare. Il problema potrebbe infatti dipendere da un accumulo di ruggine, se la vaschetta si è arrugginita, o risulta essere danneggiata, dovrai necessariamente sostituirla.