Scaricare file audio da whatsapp


Come salvare gli audio di WhatsApp a scaricare l'app File di Google dal Play Store. Come scaricare file audio da Whatsapp? La celebre applicazione di messaggistica Whatsapp, oltre a permettere di chattare, inviare foto, video e altri file. Quando qualcuno ci manda dei messaggi vocali su WhatsApp, in base di file inutili, senza magari poter scaricare o installare altri contenuti. Scopri come salvare messaggi vocali WhatsApp su iPhone e Android. come file audio con l'seed-designs.us, che non è riconosciuta da molti media player.

Nome: scaricare file audio da whatsapp
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 26.69 MB

La procedura è molto simile per tutte le applicazioni. Si tiene premuto il dito sulla icona del microfono per registrare il messaggio, che poi viene inviato automaticamente quando si smette di premere. In taluni modelli la nota vocale viene erroneamente cestinata in modo automatico.

Succede nei Samsung e negli OnePlus, ma non solo. Le applicazioni quali WhatsApp e Telegram posizionano i file delle note vocali in una stessa cartella, senza fare distinzioni tra note vocali che si sono inviate e note vocali che si sono ricevute.

I file audio creati con questi messaggi su Telegram sono del formato. OGG, mentre quelli su WhatsApp hanno il formato.

Come Scaricare Audio da Whatsapp Web

In Media si troverà anche la cartella nascosta. Statuses, che contiene tutte le immagini e i video mostrati nella scheda "Stato" di WhatsApp.

Si potranno quindi aprire immagini e video in questa cartella per copiarli o spostarli in un'altra cartella del sistema Android e salvarle quindi in modo permanente. Utilizzando questo metodo, è possibile salvare le immagini e i video dello Stato dei contatti Whatsapp in qualsiasi momento, senza installare nessun'altra app. Se si elimina o si sposta un file dalla cartella.

Statuses, in Whatsapp questo non sarà più visibile. Sono file manager utilissimi non solo per i messaggi vocali, ma anche per molto altro ancora.

Successivamente bisogna andare a vedere sulle cartelle del dispositivo. Sulla parte dei file locali, è necessario andare a vedere quelli sulla dicitura "WhatsApp", per poi selezionare "Media".

Qui troverete sicuramente una cartella che già dal nome vi porterà ad una facile intuizione: "WhatsApp Voice Notes". Gli altri metodi per salvare i messaggi vocali preferiti Altri metodi più brevi sono caricare i file in un servizio cloud - come ad esempio Dropbox - oppure scaricarli semplicemente.

Salvare immagini e video sul telefonino

In quest'ultimo caso apparirà il file vocale con la dicitura ". Entro breve dovresti ricevere una risposta.

Se pensi di aver bisogno di maggiori informazioni sul da farsi, puoi consultare la mia guida dedicata in via specifica a come contattare WhatsApp. Autore Salvatore Aranzulla Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia.

Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero.

È il fondatore di Aranzulla.