Come scaricare musica da imusic


Nella parte inferiore dello schermo, tocca. iMusic ha una libreria musicale integrata che ti permette di scaricare canzoni e In seguito, clicca sul menu “OTTIENI MUSICA” situato in cima alla finestra del. Passo 2. Apri YouTube, o qualsiasi sito di musica in streaming, come Spotify. Copia l'URL della canzone sul sito. Passo 3. Incolla l'. Con iMusic potrai usare iTunes sia con dispositivi iOS (iPhone, iPad, iPod) che con dispositivi Android Leggi come scaricare musica da Youtube su iTunes.

Nome: come scaricare musica da imusic
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 20.72 Megabytes

In realtà le funzioni sono diverse, come: Trasferire canzoni dal dispositivo iOS a iTunes, iMusic ti aiuta a copiare la musica dal tuo dispositivo iOS nella tua libreria iTunes presente sul computer. Questa feature viene molto utile quando si intende cambiare PC. Scaricare Musica da Youtube o Spotify, è una delle funzioni più sorprendenti di questa app. Creare automaticamente album e tag, per catalogare al meglio ogni canzone scaricata da YouTube.

Si tratta di una funzione che, è inutile sottolineare, si rivela estremamente comoda.

Scaricare musica gratuita su iTunes in modo da sincronizzarla con il tuo dispositivo o ascoltarla sul tuo sistema è piuttosto semplice, basta seguire questi passaggi. Come Aggiungere Musica Scaricata su iTunes?

Quando aggiungi le canzoni correttamente, iTunes le organizza automaticamente per categoria. Trasferimento Senza Perdita Dati-permette di trasferire musica senza la paura di eliminare facilmente accidentalmente file durante il trasferimento.

Ecco i passaggi dettagliati per il trasferimento di musica gratuita verso iTunes. Per trasferire tracce specifiche, seleziona Aggiungi File.

Per trasferire tutte le canzoni in una cartella, seleziona "Aggiungi Cartella" e localizza la cartella musica sul tuo PC. Articoli Relativi:. Ad una prima analisi questa piattaforma potrebbe non differire molto da iTunes e simili.

In realtà iMusic è una soluzione che va ad integrare i programmi musicali già esistenti: iMusic non vende esclusivamente musica, ma offre accesso a multimediali online, permettendo di attingere ad altre sorgenti con formule gratuite. Niente male, no? Pensavate non ci fossero altre funzioni e invece no.

Una comoda funzione in più, insomma. Il programma dunque non consente solo di ascoltare e occorrenza, registrare musica, ma rappresenta un potente strumento per la gestione della stessa.