Scaricare gimp 2.8


  1. Un programma per disegno, design e modifica delle foto
  2. Gimp 2.10, la nuova release lancia il guanto di sfida a Photoshop
  3. Un potente editor grafico open source

download gimp windows, gimp windows, gimp windows download gratis. Requisiti minimi e dispositivi supportati; Scaricare GIMP sul computer . quindi, il file gimp-[versione]-x86_dmg (o il file seed-designs.ust per. GIMP (GNU Image Manipulation Program) è un software di fotoritocco per modificare, elaborare e creare delle immagini. Questo è un software potente, a volte. Gimp download gratuito. Ottieni la nuova versione di Gimp. Un programma per disegno, design e modifica delle foto ✓ Gratis ✓ Caricato ✓ Scarica ora.

Nome: scaricare gimp 2.8
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 44.40 MB

GIMP 2. Ecco cosa ci riserva il più noto programma di fotoritocco Anni di sviluppo, ritardi su ritardi, ma alla fine ecco qua la nuova versione. Ecco quindi di seguito come installare la nuova versione del programma e le principali novità che propone. Premere su OK per procedere.

Un programma per disegno, design e modifica delle foto

La pagina è in inglese, ma è possibile scaricare il programma anche in italiano. Dal menù in alto a destra si deve selezionare la voce downloads. Successivamente viene suggerito un link che consente di installare il programma.

Sotto al titolo "GIMP for Windows" si trovano dei link, ma per scaricare il pacchetto di file bisogna installazione Torrent.

Si tratta dei due pannelli più utili e più utilizzati in assoluto.

Se vogliamo chiudere questi due Pannelli basta fare click sulla piccola [x] posta in alto a destra su ciascuno di essi. Per il momento, lasciamo attivi solo il Pannello strumenti e il Pannello livelli — pennelli.

Gimp 2.10, la nuova release lancia il guanto di sfida a Photoshop

Aprire le foto con Gimp La prima operazione da fare per lavorare sulle foto è aprirle con Gimp. Il pannello per aprire le immagini in Gimp.

Osserviamolo meglio. Ci sono tre grandi aree.

Sulla destra si possono selezionare i supporti di archiviazione presenti sul sistema. Al centro si possono selezionare le cartelle e poi i file contenuti in queste ultime.

A destra è possibile vedere la miniatura della fotografia scelta. Altri spazi colore sono supportati utilizzando la scomposizione, in cui ogni canale del nuovo spazio colore diventa un'immagine in bianco e nero.

GIMP mescola i colori tramite il suo strumento mescola. I gradienti possono anche essere integrati in strumenti come il pennello.

Un potente editor grafico open source

Quando l'utente dipinge in questo modo, il colore cambia lentamente. Pro: Gratuito, modifica avanzata delle immagini. Contro: Le funzionalità avanzate richiedono conoscenza delle arti grafiche e tecniche di modifica avanzate per utilizzarle al massimo.

Conclusioni: GIMP è uno strumento avanzato per la modifica delle immagini al pari di Photoshop e altri strumenti costosi di prima classe. I suoi maggiori vantaggi sono che è gratuito e dà la possibilità di fare molte cose.