Come scaricare la condensa della caldaia


da non sottovalutare dove scaricare l'acqua di condensa che produce la caldaia? Ora il problema: come devo smaltire correttamente quest'acqua??? Il principale elemento che conferisce acidità alla condensa di dei fumi (altezza di posizionamento rispetto all'attacco caldaia, come previsto. La caldaia che ho appena installato scarica la condensa nel pluviale tramite il È possibile affermare come, mediamente, nelle acque reflue di risulta possibile scaricare direttamente la condensa nella fognatura. come scaricare i prodotti della combustione? dove scaricare l'acqua di condensa​? Come detto, i fumi sono decisamente freddi rispetto al.

Nome: come scaricare la condensa della caldaia
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 18.29 MB

Quanta condensa produce una caldaia a condensazione? Qual è il livello di produzione della condensa giornaliera? Da diversi anni a questa parte vengono installate, in sostituzione a quelle tradizionali ormai obsolete, le caldaie a condensazione. Le novità che questi nuovi prodotti si portano dietro sono principalmente due: scarichi delle condensa canna fumaria Scarichi della condensa Gli scarichi per la condensa sono una novità assoluta rispetto le caldaie tradizione.

Si tratta di un tubo di plastica che deve essere collegato agli scarichi fognari. La norma attuale, non prevede per i dispositivi al di sotto di 35 kW che la condensa dia trattata chimicamente prima di convogliare negli scarichi ma, bisogna sempre tenere presente che le vecchie grondaie in rame o i tubi di piombo, con il passare degli anni, possono venire corrosi dalla condensa prodotta.

Il combustibile, bruciando, produce sostanza residue: per la maggior parte acqua ed anidride carbonica.

Il passaggio dalla tua caldaia tradizionale a una di nuova generazione ti crea disagio?

Temi onerosi e fastidiosi lavori murali in casa, per la sua installazione? Ci siamo. Presto casa tua avrà finalmente la sua nuova caldaia a condensazione.

Ecco le risposte che cercavi

Risparmio assicurato in bolletta e minori emissioni inquinanti. Insomma, tutto bello, ma quanto potrà essere difficile la sostituzione? Sarà stressante?

Quanti giorni di polverosi lavori in casa ti aspettano? In più, la caldaia a condensazione sarà davvero adatta alla mia abitazione? Ecco le risposte che cercavi 1.

Recommended Posts

Sono certo che la caldaia a condensazione si adatti a casa mia? Non esiste abitazione per cui la caldaia a condensazione non sia adatta.

Cerchiamo di capire il principio di funzionamento di una caldaia a condensazione per riscaldamento. Questo tipo di caldaie ha una resa elevata e la temperatura dei fumi in uscita è molto più bassa rispetto alla caldaie tradizionali.

Il principio di funzionamento consiste nel raffreddare i gas di scarico fino al punto di condensazione, chiamato anche punto di rugiada, del vapore acque contenuto nei gas di scarico. Questa fenomeno di condensa porta a generare acqua che risulta acida e che va adeguatamente smaltita prima di essere scaricata nella rete fognaria.

Per impianti termici a condensazione con potenze minori di 35 kW è stata pubblicata la norma UNI Impianti a gas per uso domestico asserviti ad apparecchi a condensazione e affini.